MAPPA METEO RECAPITI UTILI MERCATINO FOTO CODICE FISCALE PAGINE RADIO GALATRO IERI E OGGI FIRME
La Diga sarà completata:
il via libera con la legge di bilancio


È stato emanato, com’era nelle attese, il decreto attuativo della Legge 27 dicembre 2017 n.205 (Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020) con cui si dà il via libera all’attuazione di progetti di opere pubbliche in tutto il territorio nazionale, tra i quali trova posto il progetto definitivo per il completamento della diga sul fiume Metramo per un importo complessivo di € 26.500.000.

Il rischio che la diga resti monumento di se stessa è così finalmente scongiurato e si procederà, come recita il dispositivo, al completamento della galleria di derivazione dall’invaso della Diga di Castagnara sul fiume Metramo, alle adduzioni dallo sbocco della galleria alle utilizzazioni intersettoriali, all’impianto di potabilizzazione (IPOT) di Laureana di Borrello e alla costruzione di una centrale idroelettrica.

Va da sé che per Galatro è una notizia importante che dischiude scenari di ripresa economica e demografica, se si riuscirà a realizzare, in primis con le Terme, le opportune sinergie.

Il progetto, proposto dalla Regione Calabria, verrà illustrato nei prossimi giorni in una conferenza stampa congiunta della stessa Regione e del Comune di Galatro.

Giunge così al capolinea una vicenda iniziata negli anni Sessanta e interrotta alla fine degli anni Ottanta dopo la realizzazione del manufatto senza, però, le opere che avrebbero integrato la diga nell’economia della Piana. La lacuna potrà essere ora colmata, se si procederà speditamente e senza intoppi.


Clicca sull'immagine per visualizzare il filmato

Articoli recenti attinenti:
6.11.2018 - Opportuni chiarimenti su fiume e diga
4.11.2018 - Metramo e Diga: situazione preoccupante


INDIETRO









Google
internet
galatroterme.it
Copyright @ Associazione Culturale del Metramo 1999 -