MAPPA METEO RECAPITI UTILI MERCATINO FOTO CODICE FISCALE PAGINE RADIO GALATRO IERI E OGGI FIRME
Grana Sapioli per l'Amministrazione Comunale

24.2.17 - E’ vero che piove sempre sul bagnato. Proprio nel momento in cui le energie di sindaco e giunta sono (o dovrebbero essere) concentrate sul ritorno delle Terme al Comune, sopraggiunge la grana Sapioli, il segretario del locale circolo del PD, la cui permanenza nel Consiglio Comunale è messa a rischio da una segnalazione alla segreteria del Comune da parte di un galatrese residente in Nord Italia, ma a quanto pare in grado di far valere nella valle del Metramo una presenza ben più che virtuale.

La questione, nei suoi termini essenziali, nasce da una condizione di morosità di Gaspare Sapioli nei confronti del Comune nel momento della convalida dell’elezione da parte del Consiglio Comunale, condizione che lo avrebbe reso ineleggibile e quindi non convalidabile come eletto nella prima seduta dello stesso.

Essendo a conoscenza della sua situazione, Sapioli ha cercato di ovviare con autodichiarazioni nelle quali ha presentato un piano di rateizzazione e di ammortamento dei tributi comunali nonché una definizione e “rottamazione” degli stessi sulla base del DL 22.10.2016 n.193. La Prefettura di Reggio Calabria ha però fatto sapere che la presentazione di un piano di rateizzazione successivamente redatto non elimina la causa di incompatibilità. Da qui la decisione dell’Amministrazione Comunale di contestare la causa di incompatibilità sulla base del DL succitato e la richiesta di un parere allo sportello delle autonomie locali del Ministero dell’Interno. Contestazione che appare difficilmente sostenibile perché fondata su una pretesa di retroattività del DL in questione.

Al di là di ogni legittima opinione giurisprudenziale, non ci pare che la permanenza o meno di Gaspare Sapioli nel Civico Consesso possa definirsi una questione decisiva per le sorti di Galatro. Si tratta, in fondo, di una quisquilia. Se proprio, però, si vuole opinare pro o contro, non si può non valutare positivamente la presenza di un segretario di partito in consiglio comunale. Presenza che nel suo piccolo rappresenta un contravveleno contro la montante antipolitica, perlomeno in termini d’immagine.

Nella foto: il segretario PD di Galatro, Gaspare Sapioli.


INDIETRO









Google
internet
galatroterme.it
Copyright @ Associazione Culturale del Metramo 1999 -