MAPPA METEO RECAPITI UTILI MERCATINO FOTO CODICE FISCALE PAGINE RADIO GALATRO IERI E OGGI FIRME
Invito alla lettura: Anime
Amorali di Antonio Ardizzone

Domenico Distilo
26.8.18 - Antonio Ardizzone (Anime amorali, edito da Libereria, pp. 60, € 10,00) è uno che sperimenta, che rifugge dai canoni, che sempre urla la scoperta di qualcosa che si può vedere solo se si è disposti a rompere gli schemi, a rigettare nel caos e nell’informe ciò che sembrava avere un ordine e una forma. Così mescola parole e temi, realtà e immaginazione, saggezza e follia, vittoria e sconfitta.

Il risultato è il totale disincanto quale suprema verità dell’essere che trafigge ogni illusione, nel segno di un pessimismo che traducendosi in formulazioni poetico-canore si sostanzia in fatto esistenziale, in stile di vita. Così che il lettore sembrerebbe costretto a intrattenere con lui un rapporto diretto, senza mediazioni, che non può non avere come esito la scelta tra adesione e respingimento. Se il problema fosse una scelta di tipo etico, o magari politico.

Invece la questione è diversa: poiché i destinatari sono anime amorali, cioè disinteressate all’etica e/o alla politica, quel che conta è unicamente la pura artisticità, che come si sa si colloca al di là del bene e del male, una dimensione nella quale la forma prende il sopravvento sulla materia e l’universo si risolve in un estetismo estremo che mette al riparo dalla presa di qualsiasi dover essere, da qualsiasi sollecitazione a puntare ad altro, a diventare altro.

Lo stesso lessico quasi sempre va per conto suo rispetto al contenuto, nel senso che non gli si adatta per renderlo nel migliore dei modi possibili, ma lo crea attraverso assonanze, commutazioni di codice, espressioni pittoriche che sublimano e sostituiscono la ricerca del significato. Che finisce per emergere da sé nell’empito della creazione.

Una vicenda, la produzione poetico-canora di Antonio Ardizzone, che merita di essere seguita nei suoi sviluppi e nelle sue evoluzioni (che si può star certi non mancheranno), soprattutto sul versante stilistico, che dà l’idea di librarsi al di sopra della realtà per poterla ricreare, di modo che non sia un impaccio e una limitazione del genio.



INDIETRO









Google
internet
galatroterme.it
Copyright @ Associazione Culturale del Metramo 1999 -