MAPPA METEO RECAPITI UTILI MERCATINO FOTO CODICE FISCALE PAGINE RADIO GALATRO IERI E OGGI FIRME
Comune: ordinanza di sgombero alla Terme Service

1.4.17 - Per il ritorno delle Terme al Comune dovrebbe essere arrivata la svolta decisiva. L’ordinanza sindacale di sgombero è stata infatti notificata alla Terme Service nella giornata di venerdì 31 marzo. Il quadro generale rimane tuttavia poco chiaro, se non del tutto oscuro.

Trattandosi di un’ordinanza del sindaco e non di un giudice terzo è suscettibile di impugnativa. In tal caso non si capirebbe perché sia stata fatta. Probabilmente a seguito di una valutazione positiva delle schermaglie tra gli avvocati del Comune e della Terme Service al momento della costituzione delle parti, alcuni giorni fa, davanti al Tar di Reggio Calabria, adito dal gestore in opposizione al provvedimento con cui il Comune aveva respinto la richiesta di proroga della concessione.

Stando ai si dice il gestore avrebbe rinunciato all’azione davanti al Tar, “spaventato” dalla decisione della Regione Calabria di ritirare, in autotutela, la nota con cui il decreto Madia veniva recepito ed interpretato nel senso dell’impossibilità per i comuni di operare la gestione diretta di aziende socio-sanitarie.

Francamente, non si capisce il rapporto tra l’ordinanza sindacale di sgombero e la costituzione davanti al Tar, non essendoci tra le due cose nessun nesso. A meno che non si valuti lo stato dell’arte favorevole al Comune al punto da poter bollare come azzardata se non addirittura temeraria qualsiasi contromossa del gestore. Sarebbe altamente desiderabile, ma spesso tra i desideri e la realtà c’è una distanza siderale.

C’è poi da decidere su come gestire le Terme una volta tornate nella disponibilità del Comune. Negli ultimi giorni ha preso quota la formula della gestione diretta. Che vorrebbe dire un ritorno all’antico, un bell’amarcord di cui, però, ci sono da valutare attentamente le controindicazioni. La sensazione, rebus sic stantibus, è di un generale incartamento, nonostante sui social cantino vittoria i fans della Tromba, ai quali scongiurare la brutta figura dei loro eletti importa molto più del ritorno delle Terme ai galatresi. Che è l’obiettivo, almeno a parole, da tutti perseguito.


INDIETRO









Google
internet
galatroterme.it
Copyright @ Associazione Culturale del Metramo 1999 -