MAPPA METEO RECAPITI UTILI MERCATINO FOTO CODICE FISCALE PAGINE RADIO GALATRO IERI E OGGI FIRME
Interrogazioni della minoranza su Terme e Vigili

19.6.18 - Dopo alcuni mesi di stand-by le Terme tornano al centro dell’attenzione grazie ad una perentoria richiesta dei consiglieri di minoranza, che avendo ravvisato le stesse lacune nella gestione riscontrate lo scorso anno, soprattutto in ordine ai criteri di assunzione dei lavoratori stagionali, ritengono sia il caso di istituire una commissione consiliare a cui conferire la supervisione di tutto ciò che concerne le Terme, dalle assunzioni agli investimenti all’assetto societario.

L’istituzione della commissione, stando alla richiesta di Marazzita, Lucia e Migale dovrebbe essere messa all’ordine del giorno della prossima seduta del Consiglio comunale.

Non si può non notare che le questioni sollevate sono d’importanza decisiva e sarebbero certo meritevoli dell’istituzione di una commissione. I cui poteri, però, non potrebbero essere altro che di controllo e d’indirizzo, poteri già in capo al Consiglio Comunale. Si tratterebbe, allora, di un lavoro preliminare di selezione e scrematura per portare al Consiglio proposte già definite ed articolate, concepite e formulate mediante un’osservazione e uno studio ravvicinati dell’andamento della struttura. Lavoro senz’altro utile per cementare quel “comune sentire” sulle Terme che rappresenta un patrimonio da non disperdere.

Quanto all’interrogazione sui vigili, c’è da dire che la dipendenza operativa dal sindaco non può che essere scaturita da motivi eccezionali e rappresenta, pur nella sua legittimità, un’anomalia in grado, come evidenziato dalla minoranza, di innescare conflitti d’interessi, quantunque di difficile concreta configurazione. Seguiremo gli sviluppi.

* * *

Visualizza il testo dell'interrogazione sulle Terme (PDF) 264 KB

Visualizza il testo dell'interrogazione sui Vigili (PDF) 44 KB


INDIETRO









Google
internet
galatroterme.it
Copyright @ Associazione Culturale del Metramo 1999 -