MAPPA METEO RECAPITI UTILI MERCATINO FOTO CODICE FISCALE PAGINE RADIO GALATRO IERI E OGGI FIRME
Cerimonia a Galatro in ricordo del Grande Torino

Il prossimo sabato 4 maggio, alle ore 16.00 sarà ricordata, con l’apposizione di una targa nella Villa Comunale di Galatro alla presenza delle autorità civili e militari e, a seguire, una messa di suffragio nella chiesa matrice di San Nicola, la squadra calcistica del “Grande Torino” nel settantesimo anniversario del tragico incidente aereo di Superga nel quale, al ritorno da una trasferta in Portogallo, persero la vita in 31 tra giocatori, dirigenti, tecnici e componenti dell’equipaggio.

L’idea della cerimonia è di Peppino Trimboli, sacrista emerito della parrocchia e grande appassionato dei colori granata, che si avvarrà della collaborazione non solo, com’è ovvio, della sparuta schiera dei suoi correligionari calcistici, ma di sportivi di tutte le fedi, anche non calcistiche, dal momento che il “Grande Torino” appartiene, come Coppi e Bartali, Dorando Petri, Livio Berruti, la Juve del mitico quinquennio 1930-35, Nino Benvenuti e altri campioni al patrimonio storico dello sport nazionale.

Proprio per affermare il carattere universale dei valori sportivi che si esprime in fenomeni capaci di imprimersi e restare nella mente e nel cuore di tutti, che alla cerimonia “laica” sarà possibile intervenire, a discrezione di ciascuno, con bandiere e simboli diversi da quelli granata.

Un piccolo, ma superabile, inconveniente riguarda la calendarizzazione proprio per il pomeriggio del 4 maggio alle ore 15.00 del derby della Mole. Una scelta non proprio opportuna nel giorno del ricordo degli “invincibili”. Ecco in basso la locandina dell'evento:



INDIETRO










Google
internet
galatroterme.it
Copyright @ Associazione Culturale del Metramo 1999 -